Ernesto Treccani, Volto

Autore:TRECCANI ERNESTO

N. - M. :Milano, 1920 - 2009

Tecnica:Olio su tela

Misure:50 x 35 cm

Classificazione: Figure, Oli, Figurativi, Moderni

Note Critico - Biografiche

ERNESTO TRECCANI 

Milano, 1920 – 2009

 

 

Volto 

Dipinto del pittore Ernesto Treccani, Volto
Ernesto Treccani, Volto, olio su tela 50×35 cm

 

 

breve scheda biografica

Ernesto Treccani nasce a Milano nel 1920. Fondatore nel 1938 della rivista “Corrente”, che raccoglie intorno a sé personalità della cultura e dell’arte non schierate col regime, inizia a dedicarsi alla pittura nel 1940, sull’onda delle suggestioni di Van Gogh, Cézanne e Picasso, e sotto l’influenza di Morlotti e, in particolare, Cassinari. Espone in collettive alla Bottega di Corrente, partecipa al Premio Bergamo (1941, 1942), dando avvio a una pittura di esplicita denuncia e opposizione, legata a un impegno politico e civile costante nella sua produzione sino a tutti gli anni Cinquanta. Dipinge fino agli ultimi anni della sua vita, si spegne a Milano nel 2009.

 

 

Ernesto Treccani 

È un pittore dalla sensibilità nuda, oserei dire religiosa ed è attraverso questa religiosa spiritualità che nasce il mistero e il dramma, temi spesso ricorrenti nelle sue opere più prestigiose.

Santo Longo

 

 

Ernesto Treccani pittore

In Treccani inequivocabilmente il realismo sdegna i suoi residui precari, i suoi equivoci e diventa fonte di contenuti universali, umani desunti dalle origini, respirati in una solenne atmosfera «nella magnifica certezza ch’è nulla la differenza tra quello che stagna nell’anima nostra o del contadino più umile».

Ed è proprio in questa espressione di Pavese, tanto caro all’arte di Ernesto Treccani, il senso più alto del valore pittorico che coglie la realtà tra poesia e mito.

I grandi temi dell’artista sono quelli sociali, del territorio urbano o contadino. Il sole, la nebbia, il Sud con i suoi drammi, il Nord con la sua particolare umanità folle e volti, masse operaie e ritratti intimistici, giardini, sono i suoi temi prediletti. Ma sono anche i problemi di sempre, oggi nostri, ieri altrui, proposti con veste mutata dalla tradizione, evoluti dinamicamente negli enigmi, nelle perplessità del mondo attuale.

Angelo Calabrese

 

 

 

 

MARCIANO ARTE, galleria d’arte e cornici, Napoli

Salvatore Marciano

Potrebbero interessarti anche

Richiedi Informazioni

Opera: