Eduardo Monteforte, Veduta del Golfo di Napoli

Autore:MONTEFORTE EDUARDO

N. - M. :Polla, 1849 - Napoli, 1933

Tecnica:Olio su tela

Misure:30 x 53 cm

Classificazione: Paesaggi, Marine, Oli, Figurativi, Antichi

Note Critico - Biografiche

EDUARDO MONTEFORTE

Polla (SA), 1849 – Napoli, 1933 

 

 

 

Veduta del Golfo di Napoli

Dipinto originale di Eduardo Monteforte, "Veduta del golfo di Napoli"
“Veduta del golfo di Napoli”, olio su tela di 30 x 53 cm. Firma in basso a destra.

 

 

 

Eduardo Monteforte, scheda biografica

Studiò presso l’Istituto di Belle Arti di Napoli ed ebbe per maestri Gabriele Smargiassi (1798-1882) ed Achille Carrillo (1818-1880). Pittore paesaggista usò sia la tecnica dell’olio che dell’acquerello dipingendo preferibilmente marine. Dopo un buon alunnato durante il quale conseguì vari premi e riconoscimenti, esordì esponendo alla Promotrice di Napoli del 1870 Cavalli in pastura e l’anno successivo Un ozioso. Eduardo Monteforte ebbe una cospicua produzione destinata prevalentemente ad acquirenti stranieri. Partecipò alle mostre della Promotrice partenopea dal 1870 al 1911 ed a molte esposizioni italiane e straniere. Nel 1897 si recò per un breve periodo al Cairo e dipinse soggetti orientali come voleva la moda del momento, è di questo periodo Alle tombe dei Califfi che fu presentato alla Promotrice nel 1897 e riproposto insieme a A sera per l’alto Nilo ed a Lava vesuviana alla Esposizione Nazionale di Torino l’anno successivo. Tra le numerose opere di Eduardo Monteforte possiamo ricordare: D’Autunno a Torre Annunziata esposto alla Promotrice del 1876; Scio-là scio-là all’auciello che esposto nel 1886 fu acquistato dal Banco di Napoli; Il nebbione che nel 1887 fu riprodotto in fototipia ed acquistato dal re Vittorio Emanuele III come l’acquerello Napoli alle falde del Vesuvio che fu esposto nel 1904; I covoni che nel 1911 fu acquistato dal Ministero della Pubblica Istruzione; Porta Capuana e La fonte che furono presentati a Melbourne nel 1880; Ritorno dalla pesca, Ritorno da Sorrento e Parco Spinelli inviati nel 1881 alla Esposizione Nazionale di Milano; Tramonto esposto a Londra nel 1888; Alle falde del Vesuvio e Riviera di Napoli presentate ad Anversa nel 1894.

Roberto Rinaldi
“Pittori a Napoli nell’Ottocento”, Libri&Libri, Napoli, 2001

 

 

 

 

 

 

MarcianoArte, galleria e cornici, Napoli

Salvatore Marciano

Potrebbero interessarti anche

Richiedi Informazioni

Opera: