Luigi Alba

Luigi Alba – sito webcontatti

L’impressione del fuggevole e’ una atmosfera crepuscolare, quasi silente, nella quale trasudano le mezze tinte e i toni smorzati di Luigi Alba. Ogni suo gesto sembra voler piegare la materia musicale in phatos per dare vita all’irraggiungibile toccato, avvertito e poi divenuto ombra. Una vibrazione modulata in forma artistica, un puro sogno nell’incanto de “La Quiete”, un preludio sospeso tra le mani de “La Fortuna”. Antonella Iozzo

Richiedi Informazioni

Opera: