Galleria

In Galleria abbiamo 187 opere d'arte suddivise in tantissime pagine. Scegli l'opera che ti interessa. Sei pronto per metterti in diretto contatto con noi e concludere l'acquisto.

Vai

Le cornici

54 modelli di cornici presenti nella nostra collezione. Sei interessato ad una cornice? Visita la collezione. Potrai contattarci e richiedere maggiori informazioni.

Vai

Le stampe antiche

Il cultore dell’incisione d’epoca può soddisfare il suo particolare e ricercato interesse grazie alle diverse e splendide stampe antiche del XVIII e XIX secolo della Collezione Marciano Arte.

Vai
Galleria d'arte Marcianoarte su Android

Retro', Fiera antiquaria a Ercolano, Villa Signorini, 9...

Villa Signorini & Fiera Antiquaria Napoletana presentanoRETRO' Antiquariato, modernariato, usato, collezionismo, artigianato, opere dell'ingegno, curiosità di ogni epoca e paese. Sabato 9 e domenica 10 luglio 2016.ore 9.00 - 20.00 Villa Signorini, Via Roma, 43 in Ercolano. info: 3356212723 FIERA ANTIQUARIA NAPOLETANA                    ...

Continua a leggere

Francesco Galante, il pittore della discrezione.

FRANCESCO GALANTE (Margherita di Savoia, 1884 - Napoli, 1972) "NAPOLI. DALLE SCALE DI S. ANTONIO " OLIO SU TAVOLA 24 x 30 cm del 1940 L'opera è firmata in basso a destra: "F. Galante". Firma, titolo, anno a tergo. […] Figura anch’essa legata alla tradizione, con un profilo più autonomo e controllato, attento al volgere dei tempi, ma fedele ad un modo tutto suo d'intendere la pittura, è Fran...

Continua a leggere

Salvatore Vitagliano detto Vita

Salvatore Vitagliano: un perturbatore disarmato Premetto che ho insufficienti rudimenti del taoismo, per avviare un discorso più confacente a lui. E d'altra parte, non si può parlare della sua opera senza questo fondamento filosofico. Ma parlare della sua opera significa anche parlare di lui, perché opera e uomo in questo caso sono inscindibili. Salvatore Vitagliano lo si incontra talvolta al...

Continua a leggere

L'opera di Giustino Calibe'

L’opera di Giustino Calibè (dalla rivista Albatros di ottobre 2014) GIUSTINO CALIBE': Tecnica mista su tela 100x100 cm 2001 Si dissolvono nell’aria, evanescenti, diafane, ombre inquietanti dalle cromie lattiginose. Esseri dai connotati indefiniti, nudi e indifesi, si materializzano straniati davanti allo sguardo curioso dello spettatore. Magnifiche ossessioni, ripetute all’infinito, nelle forme e n...

Continua a leggere

ARTISSIMI AUGURI DI BUON NATALE 2015

A tutti i nostri amici e clienti auguriamo uno speciale Natale 2015 nel segno dell'Arte. Artissimi auguri di SERENO NATALE e di un 2016 RICCO D'AMORE Marciano Arte...

Continua a leggere

Retro', Fiera antiquaria ...
Villa Signorini & Fiera Antiquaria Napoletana ...
Francesco Galante, il pit...
{autore=galante francesco} FRANCESCO GALANTE (M...
Salvatore Vitagliano dett...
{autore=vitagliano salvatore} Salvatore Vitaglian...
L'opera di Giustino Calib...
{autore=calibe giustino} L’opera di Giustino Ca...
ARTISSIMI AUGURI DI BUON ...
A tutti i nostri amici e clienti auguriamo uno s...
Marina
Venezia
Barche
Capri da Via Aniello Falcone a Napoli. 14 marzo 05
Baia

Marina

Note

PRATELLA ATTILIO (Lago, Ravenna, 1856 – Napoli, 1949) Nel 1880 lo troviamo attivo col Casciaro, il Dalbono e tutta una schiera di pittori che continuano quel particolare naturalismo partenopeo così diverso dal macchiaiolismo toscano e così lontano dall'impressionismo francese. Nell'81, col quadro Verde ottiene un primo successo alla Promotrice Salvator Rosa. Fino al 1910-20 continuò a partecipare alle mostre italiane ed estere. La pittura del Pratella costituisce un aspetto abbastanza... Continua

Richiedi informazioni

Dettagli

Autore: Pratella Attilio

Tecnica: Olio su tavola

Misure: 20 x 30 cm

N-M: Lugo di Romagna, 1856 - Napoli, 1949

Classificazione: Marine, Antichi, Figurativi, Oli.

Venezia

Note

EDOARDO DALBONO L’elevato livello culturale dell’ambiente familiare fu determinante nella formazione del giovane Edoardo Dalbono (1841-1915), che il padre volle sempre con sé nei frequenti viaggi e negli assidui contatti col mondo dell’arte. Così, recatosi a Roma nel 1850, vi condusse il figlio che ricevette i primi insegnamenti di paesaggio dal Michetti e di figura dal Consonni.  Tornato a Napoli, continuò gli studi di disegno e di pittura. Con sempre maggior frequenza lo si vide... Continua

Richiedi informazioni

Dettagli

Autore: Dalbono Edoardo

Tecnica: Olio su cartone

Misure: 28 x 39,5 cm

N-M: Napoli, 1841 - 1915

Classificazione: Paesaggi, Marine, Antichi, Classici, Figurativi, Oli.

Barche

Note

LUIGI CRISCONIO Renato Guttuso, tra le altre cose, disse di lui: “…Crisconio è un pittore semplice. Perciò è difficile. Perciò al nostro occhio “moderno” può passare quasi inosservato. […] Crisconio è una voce di cui va dato conto, nella pittura dei primi quaranta anni di questo secolo, ed è una voce più forte di altre, più pura e più vera, anche se non fu futurista, metafisico o altro, ma solo un vero pittore, legato agli uomini che conosceva, alla terra, alle cose, al paes... Continua

Richiedi informazioni

Dettagli

Autore: Crisconio Luigi

Tecnica: Olio su tavola

Misure: 25 x 35 cm

N-M: Napoli, 1893 - Portici, 1946

Classificazione: Paesaggi, Marine, Classici, Figurativi, Oli.

Capri da Via Aniello Falcone a Napoli. 14 marzo 05  (1905)

Note

Opera firmata e datata in basso a destra: "G. Casciaro, 14 marzo 05". GIUSEPPE CASCIARO.Ortelle (Lecce), 9 marzo 1863 — Napoli, 20 ottobre 1945. Allievo di Lista, Palizzi e Morelli all Accademia napoletana, ebbe legami di amicizia con Mancini, Michetti e Dalbono, avvertendone l'influenza pur nella personale grafia del colore arruffato (segnatamente nel pastello, la tecnica che predilesse) del suo paesismo naturalistico. La produzione abbondantissima (oltre 4000 i soli pastelli) e agevolmente ... Continua

Richiedi informazioni

Dettagli

Autore: Casciaro Giuseppe

Tecnica: Pastello su carta

Misure: 16 x 26 cm

N-M: Ortelle, 1863 - Napoli, 1945

Classificazione: Paesaggi, Classici, Figurativi, Altre tecniche.

Baia  (1930)

Note

  GUIDO CASCIARO L'opera è firmata "Guido Casciaro", intitolata "Baia" e datata (con indicazione dell'anno fascista in romano) "19 - 2 - 1930 a. VIII" in basso a sinistra. A tergo si legge un cartiglio recente (in sostituzione dell'originale deteriorato) che vi indica l'esposizione alla Prima Quadriennale di Roma del 1931. Questa notizia è confermata sulla monografia "Guido Casciaro" curata da Rosario Caputo di Vincent Edizioni nel 2006 che cita testualmente: "[...] E' ovvio che il vero va... Continua

Richiedi informazioni

Dettagli

Autore: Casciaro Guido

Tecnica: Olio su tavola

Misure: 50 x 59 cm

N-M: Napoli, 1900 - 1963

Classificazione: Paesaggi, Classici, Figurativi, Oli.

Nome:
E-mail:


Messaggio:
Invia