Galleria

In Galleria abbiamo 210 opere d'arte suddivise in tantissime pagine. Scegli l'opera che ti interessa. Sei pronto per metterti in diretto contatto con noi e concludere l'acquisto.

Vai

Le cornici

54 modelli di cornici presenti nella nostra collezione. Sei interessato ad una cornice? Visita la collezione. Potrai contattarci e richiedere maggiori informazioni.

Vai

Le stampe antiche

Il cultore dell’incisione d’epoca può soddisfare il suo particolare e ricercato interesse grazie alle diverse e splendide stampe antiche del XVIII e XIX secolo della Collezione Marciano Arte.

Vai
Titolo: Positano
Tecnica: Olio su tela
Anno: 1982
Misure: 66 x 92 cm
N-M: Avellino, 1949
Classificazione: Paesaggi, Moderni, Figurativi, Oli.
Richiedi informazioni

Potrebbero piacerti anche:

... nel dubbio fate voi. di Perna Vincenzo
Olio e smalti su tela di Perna Vincenzo

Note Critico - Biografiche

 

PAOLO SANDULLI

Nato ad Avellino nel 1949, si è diplomato all’Accademia di Belle Arti di Roma. Nelle sue opere, l’insistenza a rappresentare un determinato motivo in differenti riprese successive, con lievi cambiamenti, talvolta appena con una diversa tonalità, quasi nel senso di variazioni musicali su di un unico inesauribile tema, gli permette non soltanto di possedere il segreto poetico di ciò che dipinge, ma anche di ottenere una straordinaria unità di risultati. Il colore è come alluso o meglio strinato, scarnificato in una vaga valenza informale.

Alcune sue mostre: Milano, Galleria Meneghini; Roma, Galleria Arte Visiva; Torino, Galleria Documenta; Vienna, Istituto Italiano di Cultura; Napoli, Galleria Mediterranea e Galleria Ganzerli; Parigi, Recontre d’artistes contemporeins.

 

Paolo Sandulli nasce ad Avellino nel 1949. Diploma di maturità classica. Frequenta due anni la facoltà di Architettura di Napoli. Si iscrive al Corso di Pittura di Giovanni Brancaccio presso l'Accademia di Belle Arti di Napoli, poi per tre anni a Roma con il Maestro Gentilini con cui si diploma in pittura. Continua gli studi alla Ruche di Parigi già residenza-studio di Chagall, Soutine, Archipenko e Viani, dove lavora per cinque anni. Nel 1980 apre uno studio a Napoli e vi rimane per sei anni, lavorando con la Galleria Mediterranea presentato da Paolo Ricci. Poi si trasferisce a Bergamo alla Ca Rossa di Mapello. Dal 1993 vive in Costiera Amalfitana, a Praiano, dove si dedica alla scultura e alla terracotta. Alcune delle sue opere impreziosiscono il giardino del Palazzo Murat di Positano, altre le sale del Syrene Bellevue di Sorrento, il prestigioso ristorante L'ulivo del Capri Palace di Anacapri e altre ancora le ville e la torre dell'isola de Li Galli. Quadri e sculture sono in collezioni private in Italia e all'estero.

 

Esposizioni personali:

  • 1970 Circolo della Stampa, Avellino
  • 1971 Galleria Meneghini, Milano
  • 1974 Galleria Arti Visive, Roma
  • 1976 Galleria Arte 33, Avellino
  • 1978 Galleria Documenta, Torino
  • 1979 Azienda Soggiorno e Turismo, Positano
  • 1979 Museo Irpino, Avellino
  • 1980 Antichi Arsenali della Repubblica, Amalfi
  • 1981 Galleria Mediterranea, Napoli
  • 1981 Palazzo Murat, Positano
  • 1982 Galleria Mediterranea, Napoli
  • 1982 Galleria Arte 33, Avellino
  • 1983 Galleria Documenta, Torino
  • 1983 Galleria Mediterranea, Napoli
  • 1983 Palazzo Murat, Positano
  • 1983 Castello Aragonese, Ischia
  • 1984 Centro Culturale Polivalente, S.Giuseppe Vesuviano
  • 1985 Galleria Arte 33, Avellino
  • 1986 Castello Aragonese, Ischia
  • 1986 La Bottegaccia, Salerno
  • 1987 Galleria Il Convento, Ischia
  • 1987 Galleria zia Maria, Positano
  • 1988 Istituto Italiano di Cultura, Vienna
  • 1988 Galleria Ganzerli, Napoli
  • 1988 Stufe di Nerone, Baia
  • 1988 Torre a Mare, Praiano
  • 1989 Le Myricae, Roma
  • 1989 Torre a Mare, Praiano
  • 1990 Galleria Vantellini, Milano
  • 1990 Galleria Gris, Avellino
  • 1990 Torre a Mare, Praiano
  • 1991 Torre a Mare, Praiano
  • 1992 Arte 33, Avellino
  • 1993 Torre a Mare, Paiano
  • 1993 Antichi Arsenali della Repubblica di Amalfi
  • 1993 Ex Carcere Borbonico, Avellino
  • 1994 Centro Culturale Poiein, Napoli
  • 1995 Casa della Cultura Victor Hugo, Avellino
  • 1995 Galleria Idee d’Arte, Positano
  • 1995 Galleria Arcadia, Avellino
  • 1997 Studio Parisio, Napoli
  • 1999 La Gabella Marina di Praia, Paiano
  • 2004 Hotel Poisedon, Positano
  • 2005 Hotel Bellevue Syrene, Sorrento
  • 2005 Galleria d’Arte “Seidlstrasse 4 Galerie & Cantina”, Murnau
  • 2007 Museo Villa Ruffolo, Ravello
  • 2008 Mediterraneo, Positano

 

Hanno scritto del lavoro di Paolo Sandulli fra gli altri:
Manfredi Sìca, Cesare Vivaldi, Amedoro Picariello, Nico Orengo, Carlo Conrotto, Goffredo Raimo, Claudia Terenzi, Benerice, Giuseppe Pisano, Luigi Carluccio, Maria Roccasalva, Gino Grassi, Michele Buonomo, Ugo M. Palanza, Vitaliano Corbi, Franco Solmi, Paolo Ricci, Lorenzo Gabetti, Luigi Serravalli, Michele Prisco, Carla Perugini, Giorgio Soavi, Vincenzo Trione, Massimo Bignardi.

L'artista avellinese ha esposto con successo nelle maggiori città italiane. Le sue opere sono anche in collezioni private estere. Paolo Sandulli insegna all'Accademia delle Arti di Roma. La sua storia e la sua pittura è molto legata alla nostra Costiera Amalfitana, e soprattutto a Praiano e Positano, dove fa lezioni estive di pittura e ceramica.

Nome:
E-mail:


Messaggio:
Invia